[X]

La tua email?


messaggio



Boss SD1

di fullmetalmusic


collezionismostrumenti musicali

Uno dei primi overdrive in commercio,di grandissimo successo,oggi è forse in crisi per i numerosi concorrenti in commercio.cosa è successo?


inserito il:15/10/2018

Aggiungi ai preferitiAggiungi ai preferiti
Contatta l'utenteContatta l'utente

Uno%20dei%20primi%20overdrive%20in%20commercio,di%20grandissimo%20successo,oggi%20è%20forse%20in%20crisi%20per%20i%20numerosi%20concorrenti%20in%20commercio.cosa%20è%20successo? Il mio boss sd1 l' ho comprato negli anni ' 90, a dir la verità quasi 2 anni dopo aver comprato l' ampli, uno sicuramente decente, ma non eccezionale. il canale distorto non mi piaceva granchè , quindi decisi di optare per un pedalino, giacchè usati se ne trovavano, e ci arrivavo con i soldi. con mia somma sorpresa, alla prima accensione, scopriii il mondo degli overdrive: quel sapore vibrante e non impastato, che restituiva la corda al tocco del plettro, mi fece immediatamente scattare una molla dentro: potevo ottenere un suono colorato, con degli strani suoni di contorno, eppure sentivo la corda, quasi come con il canale pulito. avevo scoperto il crunch, beh non esattamente, ma quasi. quel pedalino giallo ha avuto una storia lunghissima sulla mia pedaliera, quasi 30 anni. oggi come oggi è ancora lì , e quando ho deciso che era ora di cambiare, ci ho ripensato per l' ennesima volta. Questo strano schiribizzo mi è venuto in mente quando sono venuto a sapere della quantità di gialloni in vendita, a favore di un altro overdrive, di grande successo, il Boss BD2 blues driver. andai a provarlo qualche tempo fa, e, devo riconoscerlo, davvero un bel pedalino, con una escursione di drive maggiore del super overdrive, perfino, mia impressione, più silenzioso.
Però mi si deve concedere questa licenza, le sensazioni erano diverse e contrastanti. avevi di fronte il nuovo, ma tu venivi dal vecchio. il vecchio, in 30 anni, significa tanta tanta musica che ci è passata attraverso, includendo ovviamente un buon finale a cui attaccarsi. e sono tornato a casa con quella sensazione quasi colpevole, di chi voleva andare oltre, ma non poteva tradire le sue origini. e alla fine ha vinto lui!in sostanza, come avrete avuto modo di notare in varie altre recensioni, il boss sd1 è molto semplice: una manopola per il volume per matchare l' ampli o la catena di pedali, una per il tono, l' altra per l' overdrive. il suono si colora appena si muove idall' inizio corsa, e tocca tutte le sfumature di suono. a fine corsa, onestamente un po' di rumore lo fa, ma tutta la vita vissuta di questa serie fa perdonare questi difetti  storici. oggi per via del blues driver può costare molto poco, uno nuovo, mentre quelli vintage come il mio, magari sono più costosi per via delle componentistiche cambiate nel tempo. detto questo, è sempre un buon acquisto, sta al vostro orecchio comprendere dove è l' affare e dove la richiesta eccessiva. ma non vi pentirete mai di averne uno da pestare come l' uva a settembre, garantito!Ciauz!
ultimo aggiornamento:15/10/2018(11:35:50)
1
Aggiungi ai preferitiAggiungi ai preferiti
Contatta l'utenteContatta l'utente



gli articoli collegati:

galleria%20foto%20fullmetalmusic Fullmetalmusic
iscritto dal 2000 ,
(451 articoli)
Vive a Roma(Italia)